Una quarta famiglia si unisce agli occupanti della ex scuola Donato di Paradiso

7 gennaio 2014

A prendere possesso dei locali anche un nucleo familiare con un bimbo di tre anni. Salgono così a quattro le famiglie che occupano la struttura. Intanto, l’Unione degli Inquilini, che sostiene la protesta, chiede all’amministrazione comunale a quale uso voglia adibire l’ex scuola una volta sistemata, consigliando di prendere in esame la proposta degli occupanti di contribuire attraverso pratiche di auto recupero alla ristrutturazione dell’immobile. L’associazione plaude alla scelta della giunta di aver inserito nel Bilancio Previsionale la somma di 100mila euro nel biennio 2014-2015 per la morosità incolpevole e chiede inoltre l’avvio di un censimento sugli alloggi comunali e privati sfitti.