Sono 1500 le firme contro la privatizzazione del servizio di assistenza

29 ottobre 2013

Le firme sono state raccolte in soli quattro giorni e tra i firmatari c’è anche il vice sindaco e assessore al bilancio Guido Signorino e i consiglieri di “Cambiamo Messina dal Basso”, Luigi Sturniolo, Ivana Risitano e Nina Lo Presti. Intanto continua l’occupazione della Società dei Servizi Riabilitativi da parte dei 26 lavoratori del Teseos, che stanno protestando da oltre una settimana insieme ai propri rappresentanti sindacali.