Svolta nell’inchiesta sui brogli elettorali a Casa Serena, divieto di dimora per il presidente di seggio

I giudici del riesame hanno sovvertito la decisione del gip che non aveva concesso l’arresto per il presidente di seggio Gaetano Portaro, applicando a suo carico la misura restrittiva del divieto di dimora in città per 3 mesi, per la possibilità di inquinamento probatorio. Portaro è accusato di aver turbato il regolare svolgimento delle amministrative del giugno scorso facendo pressioni di voto su alcuni anziani nella casa di cura. L’avvocato di Portaro, Salvatore Papa, ha già preannunciato il ricorso in cassazione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*