Creata un’unità speciale per affrontare il problema dell’abusivismo edilizio

Saranno due gli uffici preposti all’incarico: uno si occuperà di progettare il nuovo Piano Regolatore, tenendo conto anche delle necessità e delle richieste dei cittadini, che potranno presentare le proprie istanze nel corso di incontri organizzati; l’atro invece avrà l’obiettivo della tutela ambientale, procedendo all’attuazione concreta della repressione immediata degli abusi edilizi che siano rischiosi per la pubblica incolumità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*