In stand by l’accordo tra Regione e Autorità Portuale sul recupero della zona falcata

Il protocollo d’intesa, che dovrebbe essere firmato il 31 ottobre a Palermo, è stato bocciato dal Comitato Portuale. Contestata l’esclusione dell’Agenzia del Demanio, la Capitaneria di porto e il Comune di Messina. Secondo l’assessore Filippo Cucinotta l’amministrazione comunale dovrebbe essere coinvolta in un progetto che riguarda la città, “in una porzione così rilevante per il terriotrio messinese”. “Il confronto rimane aperto e c’è la volontà – afferma il presidente dell’Autorità Portuale Antonio De Simone, di arrivare ad un punto di intesa”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*