Regione e Autorità Portuale firmeranno a Palermo il protocollo d’intesa per gli interventi di rilancio della Zona Falcata

L’obiettivo del protocollo, che sarà firmato il 31 ottobre, è quello di attuare un piano regolatore portuale, con il conseguente rilancio della Zona Falcata. Le prossime mosse saranno la creazione di un comitato di gestione composto da Autorità Portuale, Ente Porto, assessorato regionale ai beni culturali e Soprintendenza ai beni culturali e ambientali e il conseguente recupero della zona con attività turistiche e storico-culturali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*