Rapida instabilità in transito

Già durante la prima mattinata, infatti, la situazione mostrerà un cielo generalmente molto nuvoloso, specialmente sui settori tirrenici e settentrionali della provincia, con possibili precipitazioni che, localmente, assumeranno carattere di rovescio temporalesco. I fenomeni andranno poi attenuandosi col trascorrere delle ore, mentre lungo i litorali e nelle aree più interne potranno persistere discrete foschie. Le temperature subiranno una leggera flessione, registrando valori di massima sui 23-24°C, e valori di minima tra i 19-20°C, con l’umidità che invece, si manterrà sempre tra il 55 e l’85%. Questa circostanza favorirà pertanto la percezione di temperature intorno ai 28-30°C e quindi, ancora una certa sensazione di afa. Per quanto riguarda la circolazione dei venti, questi proverranno dai quadranti occidentali con intensità da debole a moderata e in ulteriore rinforzo specialmente nel Tirreno. Il moto ondoso, perciò, si presenterà molto mosso o localmente agitato in questo bacino, con possibili mareggiate nelle coste esposte e nelle Eolie, mentre mosso o temporaneamente molto mossi si mostreranno lo Stretto e lo Ionio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*