Continuano gli sbarchi sulle coste della Sicilia

14 ottobre 2013

Sono 150 i profughi che sono giunti sull’isola di Lampedusa, a bordo di un barcone che è entrato nel porto senza essere stato avvistato ed altri 152 di origine somala, eritrea e siriana sono approdati a Pozzallo, nel ragusano. Intanto si riprende il trasporto dei feretri delle vittime del 3 ottobre scorso che verranno trasferiti a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, per poi essere smistati nei vari luoghi di sepoltura.