Disposta l’autopsia per Annalisa Cassisi, la donna morta al San Vincenzo di Taormina per complicazioni post parto

Il sostituto procuratore Margherita Brunelli ha disposto, per il prossimo martedì, l’esame autoptico per la 38enne di Alì Terme, deceduta dopo aver partorito. Intanto l’ipotesi di reato contro ignoti è di omicidio colposo. La Procura ha aperto un’inchiesta sull’accaduto in seguito a un esposto presentato dal marito della donna.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*