Primi interrogatori per i professori Bisignano e Teti, arrestati nell’ambito dell’inchiesta sul corcorso truccato alla facoltà di Farmacia

4 ottobre 2013

A interrogare Giuseppe Bisignano e Giuseppe Teti, rispettivamente direttore del Dipartimento e docente di microbilogia, il giudice Massimiliano Micali. I due, lo scorso 1 ottobre, sono stati arrestati con l’accusa di aver manovrato un corcorso e si trovano ristretti ai domiciliari. L’inchiesta è partita da una precedente indagine che vedeva coinvolto il professore Bisignano accusato di peculato. Durante il concorso il professor Teti avrebbe dovuto favorire Carlo Bisignano figlio del docente di Farmacia.