Palermo, emergenza nelle scuole a causa dello sciopero dei bidelli

Sono 519 i bidelli, membri delle cooperative incaricate delle pulizie, in sciopero ad oltranza poiché senza stipendio da 6 mesi. Duro l’intervento dell’assessore comunale all’Istruzione Barbara Evola che, a causa dell’allarme-igiene, denuncia il rischio di avere un anno scolastico invalidato, perché non raggiunge il minimo di 200 ore ad alunno. “Non escludiamo  – afferma la Evola  –  l’intervento di squadre di operai comunali per la pulizia straordinaria, anche se a intervenire dovrebbe essere lo Stato responsabile dei tagli”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*