Giorno 5 ottobre verrà presentato il progetto di bonifica e salvaguardia dell’antico convento di S.Maria di Gesù, in cui è sepolto il maestro Antonello da Messina

Dopo anni di degrado, lo storico sito, scoperto nel 1989 durante alcuni lavori di ampliamento della carreggiata stradale di Viale Giostra, verrà ripulito con interventi di bonifica e messa in sicurezza. Oltre a custodire i resti del grande maestro Antonello da Messina, è la prima dimora dei Carmelitani in Europa ed il primo convento dei frati minori in Sicilia con la denominazione di S. Maria di Gesù.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*