Sarà un week end decisamente caldo e variabile

Per gran parte delle prossime 36-48 ore, l’evoluzione del tempo vedrà condizioni inizialmente serene o poco nuvolose, con assenza di precipitazioni rilevanti. Nel corso della domenica, invece, la nuvolosità andrà progressivamente aumentando, con precipitazioni che diventeranno gradualmente più consistenti durante la notte successiva, ad iniziare dalle Eolie e dal versante tirrenico. Il campo termico tornerà a crescere, per il sopraggiungere di correnti meridionali, con le massime che passeranno dai 26°C ai 29°C e con le minime che dai 20°C aumenteranno fino ai 24°C. inoltre, il tasso di umidità compreso tra il 50% e il 95%, porterà l’indice di stress da calore intorno ai 35°C percepiti, e soprattutto domenica, sarà nuovamente significativa la sensazione di afa. Come accennato, la ventilazione, inizialmente debole e settentrionale, ruoterà da sud-sudovest, con una graduale intensificazione. Ciò influirà sul moto ondoso dei mari, che sarà ovunque quasi calmo o poco mosso durante il sabato, mentre dal pomeriggio di domenica inizierà a peggiorare specialmente nello Ionio e nello Stretto, che pertanto risulteranno mossi o molto mossi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*