Consiglio comunale infuocato, si è discusso della sostituzione del segretario generale Santi Alligo

Il saluto di Alligo al consiglio comunale, presente anche il sindaco Renato Accorinti, si è trasformato in un occasione di polemica sia del centrodestra che del centrosinistra nei confronti della scelta del primo cittadino. Accorinti è stato accusato di aver deciso il successore di Alligo ancor prima che sul suo tavolo giungessero le candidature. Palese il riferimento ad Antonio Le Donne, il cui nome è stato fatto da Pio Amadeo del Megafono. La discussione si è protratta per tre ore, costringendo il presidente del consiglio, Emilia Barrile, ad aggiornare la seduta a giovedì alle ore 11.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*