Indagati tre medici del Papardo per il caso del bambino nato morto la scorsa settimana

22 settembre 2013

Si tratta di un atto dovuto in seguito all’esposto della madre in Procura. Secondo la donna, infatti, si è trattato di un caso di malasanità, ipotesi rifiutata con forza dallo staff del Papardo. A coordinare le indagini il sostituto procuratore Antonio Carchietti. Eseguita intanto l’autopsia sul corpicino del bimbo, i risultati si conosceranno tra sessanta giorni.