I 13 Comuni del messinese contro la legge regionale sulle città metropolitane

Scoppiano le polemiche da parte degli amministratori dei piccoli comuni limitrofi che secondo il disegno di legge approvato dall’Ars verranno presto inglobati nella città metropolitana di Messina. L’accorpamento, secondo i sindaci che si sono riuniti per discutere della riforma, lascerebbe forti dubbi sui poteri, i servizi e le funzioni delle nuove Municipalità metropolitane. Annunciate inoltre eventuali azioni di protesta nell’immediato futuro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*