La “calda” estate ormai è solo un ricordo

Nel corso delle prossime ore, infatti, le condizioni tenderanno ulteriormente a migliorare, con una residua instabilità che, localmente, potrà apportare ancora occasionali precipitazioni, anche temporalesche. Tuttavia, la nuvolosità irregolare, lascerà spazio a rapidi rasserenamenti soleggiati, e questo contribuirà ad elevare il tasso di umidità, tra il 55 e il 90%, con la sensazione di afa che comunque sarà piuttosto debole in funzione di temperature percepite tra i 28-30°C. Il campo termico reale, invece, vedrà valori stazionari compresi tra i 21-22°C di minima e i 26-27°C di massima, indicando così ormai prossimo, il cambio di stagione. I venti continueranno a essere prevalentemente da ovest-nordovest e decisamente sostenuti, e pertanto, il moto ondoso del Tirreno si mostrerà mosso o localmente molto mosso, con ulteriori rinforzi fino ad agitato attorno alle Eolie e quindi con possibili mareggiate lungo le coste esposte, mentre lo Ionio e lo Stretto, si presenteranno generalmente poco mossi o mossi, con momentanea intensificazione fino a molto mosso in mare aperto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*