Mensa scolastica senza fondi, scatta la denuncia della Flc Cgil

‘Senza una soluzione quasi 3200 alunni di 73 pless, nello specifico 105 sezioni di scuola dell’infanzia e 92 classi di scuola primaria, non potranno usufruire di un servizio che è un diritto innegabile di ogni bambino e, in casi numerosi, un autentico sostegno per le famiglie’. Questa è la denuncia di Graziamaria Pistorino, rappresentante della Flc Cgil a fronte della mancata pubblicazione dell’appalto per le mense scolastiche. Replica immediata dell’assessore alla Pubblica Istruzione Patrizia Panarello che afferma ‘senza il bilancio di previsione 2013 e senza fondi il Comune non può bandire la gara che ha un costo complessivo di oltre 1 milione di euro’.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*