E’ polemica in seguito al comunicato della Caronte&Tourist, che ha rifiutato l’invito del sindaco Accorinti di introdurre tariffe agevolate per i residenti

“Le dichiarazioni di Vincenzo Franza sono un’offesa all’intelligenza di chi legge. Sono arroganti e ignorano i bisogni dei cittadini”. Non usa mezzi termini Michele Barresi, responsabile Trasporti dell’Orsa, che attacca l’amministratore delegato della Caronte&Tourist dopo il suo comunicato agli organi stampa in cui afferma come sia difficile dal punto di vista pratico abbassare le tariffe, e che gli aumenti sono serviti anche da deterrente per gli utenti, a causa delle multe che negli anni scorsi la sua società ha subito per l’afflusso maggiore del consentito di pedoni. Franza chiede inoltre un aiuto in tal senso delle istituzioni, dicendosi pronto ad abbassare le tariffe in caso di un piano da parte degli enti preposti. “A questo punto l’unico nostro interlocutore resta il gruppo Ferrovie”, ha commentato infine Barresi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*