Altri 250 profughi soccorsi nel Canale di Sicilia

Intercettati in tre barconi, gli immigrati sono stati scortati dalla Guardia Costiera sino ad Augusta. A bordo dei gommoni, giunti da diversi paesi, profughi di nazionalità tunisina, libica e siriana.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*