Ennesimo atto di vandalismo a Villa Dante

Stavolta a essere preso di mira è stato il parco ornitologico. Tra pappagallini e “padda” (specie rara indiana) trafugati, i danni salgono a centinaia di euro. Il raid segue quelli delle scorse settimane in cui erano state danneggiate altre zone della struttura. Alla luce di quanto accaduto, il presidente della III Circoscrizione, Natale Cucè, è tornato a chiedere maggiori controlli sull’area.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*