Incendiati a Mazzarrà i mezzi sotto sequestro del boss pentito Carmelo Bisognano

Quattordici veicoli, confiscati dall’aprile 2009 e stipati all’interno dei vivai di Mazzarrà, sono stati cosparsi di benzina e dati alle fiamme da ignoti. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha impedito che il fuoco si propagasse altrove. Secondo gli inquirenti, chiaro il messaggio di intimidazione a Bisognano, ex capo del clan dei mazzarroti, adesso collaboratore di giustizia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*