Ritorna la minaccia dell’emergenza rifiuti

Potrebbe scattare da oggi la chiusura della discarica di Mazzarà S. Andrea, con conseguente interdizione al conferimento dei rifuti per Messina, a causa del mancato pagamento dei debiti con Tirrenoambiente. L’assessore all’ambiente, Daniele Ialacqua, ha ribadito che, debiti a parte, l’unica via per uscire dalle emergenze è la raccolta differenziata. “Non possiamo vivere con la paura che chiudano la discarica – ha aggiunto Ialacqua – resteremo sempre in emergenza, dobbiamo uscire dalla logica delle discariche che tra l’altro una volta chiuse devono essere gestite per altri 30 anni e devono essere disposti i fondi molto tempo prima”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*