Mazzarà S. Andrea, incendiati i mezzi sequestrati al boss pentito Carmelo Bisognano

I malviventi sono entrati in un’area di parcheggio che custodiva i mezzi meccanici e le auto di proprietà di Bisognano, posti sotto sequestro il 16 aprile del 2009, e hanno tentato d’incendiarli. Le fiamme però hanno distrutto solo alcuni dei mezzi, forse a causa della pioggia e dell’umidità. si tratta di un avvertimento di Cosa Nostra ad uno dei boss più temuti del Barcellonese che con le sue rivelazioni ha permesso alle forze dell’ordine di smantellare le cosche locali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*