Vertenza Servizi cimiteriali, si ricorre al Tar

Sono 15 gli ex addetti ai servizi cimiteriali licenziati lo scorso 31 agosto, dopo la scadenza del contratto con la precedente impresa, uscita di scena con la nuova gara d’appalto. La ditta vincitrice non ha offerto nessuna garanzia occupazionale ai lavoratori e il titolare della ditta uscente, Emanuele Bonfiglio, ha fatto ricorso al Tar, avanzando dubbi sulla legittimità dell’assegnazione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*