Trentuno anni fa l’omicidio del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa

Dalla Chiesa fu assassinato a Palermo, insieme alla moglie Emanuela Setti Carraro e all’agente Domenico Russo, da un commando di Cosa Nostra il 3 agosto 1982. Sul luogo del delitto, in via Carini, si è svolta una commemorazione alla quale ha partecipato anche il vice presidente del consiglio e ministro dell’Interno, Angelino Alfano. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio inviato al Prefetto di Palermo, ricorda Dalla Chiesa come “servitore dello Stato di grande rigore civile e morale, fecondo stimolo per la diffusione, specie tra i giovani, della cultura della legalità e del rispetto delle regole”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*