Occupato il comune di Caltagirone nel corso delle proteste contro il Muos di Niscemi

Durante i lavori del Consiglio comunale è scattata l’occupazione da parte dei membri dei comitati No Muos Ondevitare e Comitato Mamme No Muos Caltagirone. Grazie a ciò il Consiglio Comunale ha sottoscritto una richiesta che vincola il Consiglio a convocare una seduta straordinaria aperta al pubblico durante la quale dovrà essere sottoscritto un documento vincolante per il Comune e per la regione. Inoltre è stato richiesto al Consiglio comunale di partecipare a future iniziative dei due comitati, specialmente quella prevista per il 9 Agosto. L’occupazione andrà avanti a oltranza finchè le richieste dei manifestanti non saranno soddisfatte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*