Il Tribunale di Messina ha stabilito che i fratelli Torre, coinvolti nell’operazione antimafia Gotha 3, possano tornare in possesso dei beni loro sequestrati nell’ottobre 2012

Riconosciuta, infatti, la loro fattiva collaborazione con gli inquirenti. Adesso i Torre sono parte civile nel processo sulle estorsioni attuate dalla mafia barcellonese. La decisione è stata presa dal giudice Trovato, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*