Anche un messinese vittima del disastro ferroviario in Spagna, a Santiago de Compostela

26 luglio 2013

L’unica vittima italiana nella tragedia che ha visto la morte di 80 persone con circa 170 feriti, è originaria di Forza D’Agrò: a perdere la vita, a causa del deragliamento del treno, Dario Lombardo, 25 anni. Il giovane era residente in Germania e si trovava in Spagna con amici. Partiti per la Galizia i genitori, che devono provvedere al riconoscimento ufficiale.