La nuova protesta contro la realizzazione del Muos di Niscemi si sposta a Palermo

Dopo l’occupazione del comune, adesso la mobilitazione arriva presso la sede della Regione. Gli attivisti marceranno insieme al sindaco di Niscemi, Francesco La Rosa, alla sua giunta e ai consiglieri comunali, che affermano come siano pronti a lasciare i rispettivi partiti. Intanto, il deputato regionale del Pd, Fabrizio Ferrandelli, chiede un pronunciamento ufficiale contro la realizzazione del super radar al segretario nazionale del suo partito, Gugliemo Epifani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*