A Palazzo Zanca gli esperti dell’Ifel hanno preso possesso della documentazione contabile del comune

24 luglio 2013

I due esperti della Fondazione che fa capo all’Anci, Silvia Scozzese e Salvatore Parlato, avranno il compito di risolvere la questione del debito pendente sulle casse di Palazzo Zanca, che nella fase commissariale è stato oggetto di versioni discordanti. Durante la loro permanenza a Messina, i due esperti, affiancati dal vicesindaco Guido Signorino, hanno preso possesso della documentazione, che analizzeranno per poi dare il loro parere sull’effettivo indebitamento del Comune.