Tragedia sfiorata in via Consolare Pompea

24 luglio 2013

Grave incidente stradale sulla litoranea all’altezza di Sant’Agata. Una Fiat 500 condotta da una donna di 46 anni, ha centrato in pieno una 31enne, che stava attraversando la strada con i suoi tre figli e suo nipote. Secondo le prime ricostruzioni, la donna, resasi conto del pericolo, con l’aiuto del nipote 14enne, ha spinto due dei suoi figli sul marciapiede per evitare l’impatto, finendo tuttavia travolta dall’auto che sopraggiungeva, mentre aveva con se in braccio il figlio più piccolo, di 18 mesi. Immediati i soccorsi: fortunatamente la donna e il bimbo non corrono pericolo di vita: illesi gli altri due figli e il nipote. Ricoverata in ospedale in stato di shock anche l’autista del veicolo.