Al termine dei primi interrogatori sull’inchiesta ‘Corsi d’oro’ torna libero uno degli arrestati, Giuseppe Caliri

Caliri, insieme a Natale Lo Presti e Carlo Isaja, ha risposto alle domande del gip Giovanni De Marco, che, al termine della sua audizione, ha accolto la richiesta del legale di revoca del provvedimento di custodia cautelare ai domiciliari. Gli altri otto indagati, arrestati la scorsa settimana, si sono invece avvalsi della facoltà di non rispondere. L’operazione ‘Corsi d’oro’ riguarda la gestione di tre enti di formazione, con le ipotesi di accusa di associazione a delinquere finalizzata al peculato e alla truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche. Fra gli arrestati, lo ricordiamo, l’ex assessore comunale Melino Capone, l’ex consigliere comunale Elio Sauta, Daniela D’Urso e Chiara Schirò, rispettivamente mogli degli ex sindaci Peppino Buzzanca e Francantonio Genovese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*