Gela: pregiudicato uccide una donna e poi si toglie la vita

La vittima è una 46enne, Maria Nastasi, uccisa dal suo compagno, Salvatore Greco, 51 anni, sorvegliato speciale, con 4 colpi di pistola. Dopo il folle gesto, l’uomo si è tolto la vita. Secondo gli inquirenti il movente della tragedia è quello passionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*