Qualità della ricerca, maglia nera per l’Ateneo di Messina

L’ultimo rapporto dell’Anvur, l’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca. posiziona l’ateneo peloritano all’ultimo posto con una valutazione negativa (-33%), a stretto contatto con le università di Bari e Catania. Comunque ottimista la valutazione del prof. Cuzzocrea, pro-rettore delegato alla Ricerca, che afferma: “Certamente il dato complessivo che la nuova amministrazione dovrà gestire non è entusiasmante, ma l’Università di Messina saprà trovare le energie e la forza di rivedere e riprogrammare il proprio approccio alla ricerca”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*