Incontro Accorinti-Calabrò per fare chiarezza su alcuni punti del ricorso

Durante il faccia a faccia, il neo sindaco ha chiesto a Felice Calabrò di prendere ufficialmente posizione contro il ricorso presentato da tre candidati al consiglio comunale, rinunciando, eventualmente, alla sindacatura in caso di vittoria legale; il candidato del centrosinistra alle ultime amministrative, ribadendo la propria estraneità, ha invece affermato di voler valutare il da farsi solo una volta emessa la sentenza: Secondo Calabrò, un’eventuale rinuncia in caso di vittoria, infatti, farebbe ricadere la città nel baratro del commissariamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*