Il sindacato Lipol chiede il riassorbimento dei 20 vigili urbani il cui contratto è scaduto e non è stato rinnovato

Secondo il sindacato autonomo gli agenti dovrebbero essere riassunti tramite un ordinanza di Protezione Civile risalente al 13 giugno. I vigili che nello scorso anno erano entrati in servizio dopo aver vinto regolare concorso per un contratto a tempo determinato di un anno, non sono stati poi riconfermati a causa della mancanza di fondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*