Moderata variabilità in transito

Con il sopraggiungere di nuovi impulsi freddi in quota, nelle prossime ore assisteremo a una leggera instabilità che, specialmente nelle aree interne e in prossimità dei rilievi, durante la parte centrale della giornata tornerà a favorire la formazione di nuvolosità convettiva, localmente associata a qualche debole rovescio temporalesco. Nel complesso, avremo comunque un’evoluzione ancora estiva, con cielo prevalentemente sereno e temperature in media con il periodo, quindi massime di 29-30°C e minime sui 23-24°C, che tuttavia, con l’umidità compresa tra il 60 e il 100%, verranno percepite come sempre sui 34-35°C. La circolazione, invece, si presenterà sempre debole sui 10-15 nodi e di provenienza settentrionale, con temporanei rinforzi di brezza soprattutto lungo i litorali. Per chiudere con lo stato del mare, questo si mostrerà decisamente tra il quasi calmo e il poco mosso nel Tirreno, mentre nello Stretto e nello Ionio, il moto ondoso sarà generalmente poco mosso o mosso, con dei rinforzi fino a molto mosso, soprattutto dal primo pomeriggio e principalmente in mare aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*