Femminicidio a Palermo, la disperazione e le accuse della madre della vittima

11 luglio 2013

Dopo l’assassinio di Rosi Bonanno, uccisa a coltellate dal suo ex compagno, è la madre della vittima 25enne ad accusare istituzioni e forze dell’ordine. “Per anni abbiamo denunciato e nessuno ha fatto nulla – ha urlato di dolore -. Adesso che mia figlia è morta siete venuti tutti. Questa non è giustizia”.