Olivarella, incendiata la palestra dell’imprenditore anti-racket

9 luglio 2013

Il titolare, Pippo Sciacca, aveva testimoniato il mese scorso contro i suoi estorsori che da tempo lo vessavano con pesanti intimidazioni e richieste di denaro. L’incendio, che ha provocato l’evacuazione di diverse famiglie che abitano l’edificio, ha distrutto tutto ciò che si trovava all’interno della palestra. A Sciacca la solidarietà della Federazione delle associazioni antiracket ed antiusura italiane.