Sei politici indagati per false assunzioni nel comune di Siracusa

Le indagini portate avanti dalla Digos nell’ambito dell’operazione ‘Fantassunzioni’ sono iniziate nel 2012 e hanno portato alla scoperta contratti di lavoro subordinato con aziende che chiedevano regolarmente rimborsi per circa 700 mila euro, senza svolgere alcuna attività lavorativa. Ad essere coinvolti nella truffa sei politici e sette imprenditori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*