Il sindaco Renato Accorinti incontra a Palazzo Piacentini il presidente della Corte d’Appello Nicolò Fazio

Il primo cittadino si dimostra disponibile a risolvere i problemi più urgenti degli uffici del palazzo, proponendo come ulteriore sede la Casa della Studente o la torre a sei piani nel giardino del tribunale. ‘Vedremo di sbloccare i 19 milioni di euro mai utilizzati- ha dichiarato il sindaco Accorinti- per risolvere questa questione che si trascina ormai da venti anni.’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*