Un week end relativamente caldo e variabile

Anche nelle prossime 24-48 ore, infatti, la debole area ciclonica presente alle nostre latitudini, continuerà lentamente a muoversi verso est, lasciando confluire flussi moderatamente instabili su tutto il territorio. Pertanto, assisteremo ancora a condizioni molto variabili, con ampi spazi di cielo sereno e soleggiato e momentanei addensamenti che, soprattutto nella giornata di sabato, potranno dar luogo a deboli precipitazioni sparse un po’ ovunque, ma in attenuazione nelle ore successive. Il campo termico, invece, tornerà a salire, con valori di massima che nel corso del fine settimana torneranno sui 30-32°C reali, e minime che si manterranno sui 22-24°C. Anche l’indice di stress da calore vedrà valori percepibili prossimi ai 35°C diurni, con un tasso di umidità che, oscillando tra il 35 e il 95%, renderà disagevole anche il periodo notturno. Per quanto riguarda la ventilazione, questa si mostrerà prevalentemente occidentale, con intensità piuttosto deboli, sui 15-20 nodi, e localmente sarà rinforzata dalle brezze pomeridiane. Di conseguenza, durante il periodo in esame, avremo ovunque un moto ondoso generalmente poco mosso, con un aumento del moto ondoso nello Stretto e nello Ionio, che si potrà presentare temporaneamente mosso durante le ore centrali del giorno, principalmente per effetto delle brezze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*