Maxi-operazione antidroga nel palermitano, oltre venti gli arresti

3 luglio 2013

Il blitz è stato condotto dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Palermo. I reati contestati sono quelli di associazione per delinquere di stampo mafioso e traffico internazionale di stupefacenti. Le indagini hanno consentito di ricostruire gli assetti e le dinamiche criminali del mandamento mafioso palermitano di Porta Nuova nel centro storico di Palermo. Sequestrati inoltre beni mobili e immobili per un valore complessivo di circa tre milioni di euro.