Condizioni del tempo ancora leggermente variabili

3 luglio 2013

Il flusso nordoccidentale che caratterizza in maniera perturbata gran parte del paese, anche se marginalmente, influirà sull’evoluzione del tempo alle nostre latitudini, con una nuvolosità scarsa e limitata prevalentemente alle aree interne e montuose, dove non si potrà avere qualche breve e isolato piovasco. Per la maggior parte del periodo, invece, il cielo si manterrà ovunque abbastanza sereno e soleggiato. La circolazione, come detto, proverrà da nord-nordovest con intensità intorno ai 15-20 nodi, con i consueti temporanei rinforzi di brezza lungo i litorali e di conseguenza, avremo un moto ondoso ancora quasi calmo o poco mosso nel Tirreno, mentre si avrà uno stato del mare tra poco mosso e mosso nello Ionio e nello Stretto. Per quanto riguarda il campo termico, infine, avremo una leggera flessione dei valori reali, con massime di 25-26°C e minime di 20-21°C, ma con un tasso di umidità compreso tra il 50 e il 90%, non si escludono temperature percepibili intorno ai 30-31°C diurni.