Cinquecento migranti sbarcati in Sicilia nelle ultime 48 ore

Quattro motovedette della Guardia Coastiera e una nave militare sono intervenute per trarre in salvo gli extracomunitari, in tre distinte operazioni. I migranti sono stati affidati alle cure di personale medico mentre proseguono le indagini della polizia per l’individuazione degli scafisti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*