Processo a esponenti dei clan di Giostra e S. Lucia: annullate cinque condanne dalla Corte di Cassazione

La quinta sezione penale ha annullato, con rinvio ad un nuovo processo che si terrà a Reggio Calabria, le condanne decise in appello per Alfredo Trovato, Giovanni Tortorella, Angela Santapaola, Francesco Micalizzi e Vincenzo Astuto. Le accuse nei confronti dei cinque comprendevano l’associazione di stampo mafioso, la detenzione illegale di esplosivo e armi e l’estorsione. Gli arresti erano scaturiti dalle operazioni “Ricarica 2″ e “Case Basse” coordinati dalla Procura e attuati dai carabinieri.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*