Confermata in Appello la condanna a sette anni di reclusione per Marcello Dell’Utri

Per l’ex senatore del Pdl, tra i fondatori di Forza Italia, stessa pena inflitta del primo grado, processo in cui è stato riconosciuto colpevole di concorso esterno in associazione mafiosa. Le indagini iniziate nel 1994 avrebbero portato alla luce i rapporti dell’ex senatore con la mafia, a cui avrebbe promesso precisi vantaggi nell’ambiente politico in cambio dei voti a Forza Italia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*