Trovata cadavere la donna venezuelana scomparsa lo scorso 27 febbraio a Grammichele

Il corpo di Pilar Yanirè Azpurua, 49 anni, da 20 residente in Sicilia è stato ritrovato da un pastore nelle campagne di contrada Favarella. Dopo la denuncia del marito le forze dell’ordine avevano dato il via alle ricerche. L’ipotesi del suicidio sembra essere la più accreditata ma gli inquirenti aspettano i risultati dell’autopsia per tentare di chiarire ogni dubbio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*