Week end variabile con temperature in aumento e Scirocco da Domenica

Un discreto promontorio sul Mediterraneo garantirà, infatti, condizioni notevolmente gradevoli e abbastanza stabili nella giornata di Sabato e per buona parte della Domenica, anche se nelle aree interne e sui rilievi, durante le ore centrali potranno formarsi dei moderati cumuli a forte sviluppo verticale probabilmente associati a qualche rapida precipitazione. La ventilazione, invece, sarà debole sui 10-15 nodi e proveniente da sud-sudest, pertanto i mari attorno alla provincia si manterranno prevalentemente poco mossi o localmente molto mossi. In seguito, una nuova depressione, soprattutto durante la giornata festiva, inizierà a interessare buona parte del Tirreno, con discreta nuvolosità e deboli piovaschi sparsi, ma soprattutto richiamerà in maniera più incisiva i flussi da sud-sudest. Questi, si andranno a intensificare fino ai 30-35 nodi e, pertanto, determineranno un moto ondoso dello Ionio e dello Stretto per la maggior parte molto mosso o localmente agitato, con possibili mareggiate lungo le coste esposte, mentre il mar Tirreno si mostrerà poco mosso o mosso sottocosta e molto mosso attorno alle Eolie. Questa situazione, infine, evolverà anche a favore del campo termico, con un marcato aumento dei valori estremi che vedranno le temperature massime passare dai 15-16°C di sabato, ai 19-20°C durante la Domenica, e con le minime che andranno dagli 11-12°C ai 14-15°C nei medesimi periodi, mentre il tasso di umidità si manterrà in linea di massima tra il 55 e il 95%.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*